I colori dei loghi nel settore immobiliare

Come costruire il brand di una piccola attività sfruttando il potere del colore
Roger the real estate agent beaver with a For Sale sign

La forza di un marchio si costruisce dalle fondamenta

E’ un compito difficile trovare un professionista nel settore immobiliare. La competizione è serrata. I clienti vogliono avere la garanzia che tu sia capace di raggiungere gli obiettivi che ti prefissano gestendo in maniera oculata il loro tempo e i loro risparmi. In più dovrai piacergli, quindi per vendere dovrai apparire affidabile, informato e anche gradevole. Qual è quindi il segreto per sembrare affidabili ma allo stesso tempo distinguersi dalla massa rispetto agli altri concorrenti che affollano il settore immobiliare? Abbiamo analizzato la gamma di colori di più di 600 loghi del settore immobiliare e fondiario, valutato l’identità che un agente immobiliare vuole normalmente trasmettere con il proprio logo e consultato esperti di psicologia del colore per aiutarti nella scelta.

Come far quadrare i colori nel settore immobiliare? Consigli su come fare una stima

  • Real estate industry popular logo color choices
LA real estate agent's billboard
 
I professionisti del settore immobiliare sono una specie molto colorita. Certo, preferiscono il blu nei loro loghi, (come tutti del resto): più di due terzi dei loghi dei marchi leader del settore infatti lo contengono ed è presente in oltre il 50% delle richieste giunte a 99designs. C’è però una forte tendenza all’utilizzo di altri colori; il verde, ad esempio, è richiesto nel 26% dei brief su 99designs, mentre il rosso appare nel 29% dei loghi dei leader di settore. Il grigio, il nero e il bianco sono sempre un ottimo accompagnamento ai colori scelti, incrementandone la popolarità. Outsider? Il rosa! Questo colore appare in meno del 2% dei loghi del settore immobiliare e si classifica in fondo alla classifica. Forse la sua delicatezza lo fa sembrare fuori luogo in un mercato che tratta notevoli e importanti investimenti che possono cambiare la propria vita. I loghi dei quattri marchi del settore immobiliare più riconoscibili indicano le seguenti preferenze:
  • Century 21 logo
  • RE-MAX logo
  • Coldwell Banker logo
  • Prudential logo
 
Il blu appare in 3 su 4 dei loghi ed è il colore principale in due di loro, anche se le diverse sfumature comunicano caratteristiche differenti. Mentre la scelta della tonalità più scura per Coldwell Banker risulta autorevole e solenne, quella più tenue del logo di Prudential risulta più pacata e accessibile. Century 21, il marchio più riconoscibile, dimostra invece che il blu non è il solo gallo nel pollaio. Combinato con un grassetto nero nel testo, il giallo si eleva e da al marchio un appeal allegro e accogliente. Questi colori peculiari permettono a Century 21 di distinguersi nella predominanza blu dei propri concorrenti. Come per queste aziende, anche i colori che scegli per il tuo logo avranno un effetto impattante sul modo in cui i clienti vedono il tuo marchio. Come può però una piccola azienda emulare il successo dei leader del settore senza un budget milionario dedicato al marketing? Una volta capito che tipo di personalità vuoi trasmettere con il tuo marchio sarà facile tradurre i tuoi tratti distintivi in colori.

Vendesi: i colori della personalità di un brand nel settore immobiliare

Quando completi un briefing con 99designs ti viene chiesto di valutare il tuo business sulla base di dodici tratti della personalità.
  • 99designs' brand personality traits
 
I dati raccolti mostrano che i professionisti del settore immobiliare hanno le seguenti preferenze:
  • Real estate industry preferred brand personality traits
 
Da questa analisi abbiamo dunque tratto la seguente conclusione: gli addetti nel settore immobiliare e fondiario vogliono essere percepiti come maturi, lussuosi, moderni e seri. Queste caratteristiche si allineano ai seguenti colori:
  • Real estate industry brand personality-color combinations
 
Secondo questa analisi ci saremmo aspettati di vedere molto blu, nero, viola e rosa nei loghi del settore immobiliare e molto poco giallo o arancione. La realtà è abbastanza diversa in quanto solo due di questi colori sono presenti: il blu e il nero. Molti agenti immobiliari hanno rapporti con grossi intermediari (come ad esempio Sotheby’s o RE/MAX) e questo potrebbe spiegare perché si vedono così spesso certi colori. Ad ogni modo nessun grande intermediario usa il rosa o il viola. Infatti questi colori sono utilizzati così raramente che sembra che nessuno li usi nemmeno per la giornata delle porte aperte. Anche se l’arancione e il giallo potrebbero mancare di alcuni degli attributi sopra citati, c’è un mantra da ricordare: nella scelta dei colori, come nella scelta della casa, le cose più importanti sono l’orientamento, la disposizione e la zona. Quindi molto dipende dalla posizione in cui sono messi i colori; se usati con attenzione queste tonalità potrebbero dare al tuo logo una rassicurante dose di personalità.

Che colori dovrebbero utilizzare gli agenti immobiliari per aumentare l’interesse verso un immobile?

Se vuoi discostarti dall’affidabile ma usatissimo blu della maggior parte delle agenzie immobiliari ci sono diverse opzioni di colore che possono farti distinguere dalla concorrenza, almeno visivamente, e allo stesso tempo farti mantenere una personalità che sia seria e competente.
  • Psychology of color meanings
 
Sia il rosa che il viola sono dei colori che vengono percepiti come lussuosi e maturi ma che appaiono solo nel 6% dei loghi nel settore immobiliare (e solo nel 3% dei loghi tra i leader di settore). Se sei specializzato in immobili di un certo pregio potrai optare per il viola, un colore associato alla regalità. In alternativa, se la maggior parte dei tuoi clienti è in cerca della prima casa, puoi affidarti al rosa. Il valore aggiunto che puoi offrire è il rapporto tra venditore e compratore: se lavori in proprio la personalità del tuo logo sarà inevitabilmente influenzata dalla tua personalità. Concentrati su come puoi aiutare i tuoi clienti a raggiungere meglio i loro obiettivi meglio di chiunque altro ed utilizza il colore per introdurre i tratti distintivi del tuo charme. Puoi inoltre seguire le orme dei leader del mercato che hanno scelto di giocare con i tratti della loro personalità nella scelta dei colori del proprio logo.
  • Colliers International logo
  • Cushman & Wakefield logo
  • Grubb Knight Frank logo
 
Nel cercare il logo ideale per la tua attività immobiliare dovrai tenere in considerazione la personalità della tua azienda e il messaggio principale che vuoi trasmettere. Il colore è sicuramente una scelta personale, ma conoscerne la psicologia può aiutarti a prendere una decisione determinante per il tuo successo. Abbiamo confermato la tua preferenza per il blu? Oppure ti abbiamo incuriosito con il viola? Ad ogni modo, quando creerai il tuo logo, cerca di concentrarti su qualcosa che ti differenzi dagli altri concorrenti nel settore immobiliare.

Tute blu, colletti bianchi o camici verdi: quali sono i colori degli altri settori?

Vuoi saperne di più sull'impatto di progettazione di un business?
Iscriviti per ricevere le ultime notizie su come il design può influenzare la tua attività.
Non vedrai l'ora!
A breve riceverai tutti i nuovi contenuti freschissimi direttamente nella tua casella di posta elettronica!